xantelasmi.jpg

Cos’è uni xantelasma?
Con il termine xantelasma si indica un deposito di colesterolo morbido di colore giallastro-biancastro. Lo xantelasma ha sede o sopra o sottopalpebrale.

Quali sono le cause dello xantelasma?
Gli xantelasmi sono spesso presenti in individui con colesterolo alto o trigliceridi alti. Lo xantelasma può inoltre essere dovuto a numerose malattie che comportano un aumento di lipidi nel sangue (pancreatite, diabete, ipotiroidismo).

Quali sono i soggetti più colpiti dallo xantelasma?
Gli xantelasmi si possono verificare in persone di entrambi i sessi, ma sono le persone di sesso femminile i soggetti più colpiti.

Come si può eliminare lo xantelasma?
Lo xantelasma può essere rimosso o chirurgicamente o meglio attraverso la soft chirurgia con il plexr in quanto non esitano cicatrici.

Una volta rimosso lo xantelasma esiste il rischio di ricadute?
Sì. Dopo il trattamento è comunque possibile che lo xantelasma torni anche se il livello di grasso nel sangue non è alto. Per eliminarlo sarà necessario un nuovo trattamento.


XantelasmiPRIMA e DOPO
PRIMA
DOPO

XantelasmiPRIMA e DOPO
PRIMA
DOPO

verruche.jpg

Cosa sono le verruche
Le verruche sono delle formazioni cutanee benigne, spesso di origine virale, provocate dal Papilloma Virus (noto anche con l’acronimo Hpv). Queste alterazioni delle pelle sono composte da un nucleo di tessuto interno che trae nutrimento dai vasi sanguigni e da diversi strati di tessuto epiteliale. Non gradevoli dal punto di vista estetico, le verruche non rappresentano però un grave problema medico.

Tipologie di verruche
Esistono quattro tipologie di verruche. Le verruche comuni o porri che colpiscono principalmente le mani, le dita e le zone vicino alle unghie. La dimensione delle verruche comuni è variabile, la forma solitamente ovale. Il loro colore scuro. Le verruche piane colpiscono per lo più il dorso delle mani e il viso. I soggetti più colpiti da queste escrescenze sono i bambini e le persone più esposte a fattori di stress. Le verruche plantari si formano sulla pianta del piede, riconoscibili in minuscoli puntini che aumentano di grandezza in seguito al movimento del piede stesso. Le verruche plantari possono diventare così dolorose da rendere molto difficile camminare. Le verruche filiformi si formano principalmente sul viso e sul collo. Le verruche filiformi hanno forma allungata, il loro colore è molto spesso tendente al bianco o al giallo. La loro particolarità è la velocità con cui attaccano l’epidermide. Le verruche seborroiche sono semplicemente appoggiate sul derma sano, facili da enucleare con un effetto estetico eccezionale.

Come si trasmettono le verruche
Gli ambienti caldi e umidi favoriscono la sopravvivenza del Papilloma Virus. La trasmissione del virus avviene con contatto diretto o frequentando luoghi contaminati come palestre, piscine e docce. E’ con la presenza di lesioni che il virus riesce a penetrare nell’epidermide. La diffusione delle verruche è comunque legata al tipo di sistema immunitario dell’individuo. Se una persona ha un sistema immunitario fragile è più facilmente esposta al rischio di verruche.

Trattamenti per eliminare le verruche
I metodi disponibili per eliminare le verruche variano a seconda del tipo di verruca e della parte del corpo colpita:
Con il plasma si sublima il tessuto malato e, dopo l’asportazione della verruca, si forma una crosta. Con la crioterapia (l’azoto liquido) viene congelato il tessuto. In seguito al congelamento si forma una vescica in sede della verruca. La parte dell’epidermide colpita cade nel giro di pochi giorni.


VerruchePRIMA e DOPO
PRIMA
DOPO


VerruchePRIMA e DOPO
PRIMA
DOPO


VerruchePRIMA e DOPO
PRIMA
DOPO


VerruchePRIMA e DOPO
PRIMA
DOPO


VerruchePRIMA e DOPO
PRIMA
DOPO


VerruchePRIMA e DOPO
PRIMA
DOPO

 


soft-lifting.jpg

IL SOFT LIFTING, senza l’utilizzo di bisturi, senza punti e senza cicatrici, è la nuova frontiera della medicina estetica. Una chirurgia non invasiva  con  tempi di recupero brevissimi, destinata ad  avere un ruolo predominante tra gli interventi di medicina estetica. L’interazione tra più metodiche è l’approccio vincente.

L’obiettivo, che accomuna tutte le tecniche di soft lifting, è quello di ridare armonia e luminosità a tutte quelle parti del viso, e più in generale del corpo, dove emergono i segni e gli inestetismi dovuti al passare del tempo. Conferire un aspetto più giovane e fresco in modo naturale.

La vera forza, poi, è rappresentata dai tempi rapidissimi di intervento e di recupero, senza dover interrompere la vita di relazione. Nella maggior parte dei casi in pochi giorni il viso o le parti trattate acquistano la loro forma definitiva e sono pronte per essere sfoggiate.

NON INVASIVO           TEMPI DI GUARIGIONE RAPIDI           RISULTATI IMMEDIATI

Per gli interventi di soft lifting si rinuncia al bisturi,  facendo uso dei seguenti strumenti per il trattamento della pelle:

  • FILI DI TRAZIONE: sono fili in polidiossanone (PDO) e fili in acido polilattico chirurgici della Silhouette, marchio francese mondialmente conosciuto per la sicurezza e validità dei suoi prodotti.
  • PLEXR: apparecchiatura che mediante un fascio di plasma si sostituisce al bisturì nei seguenti interventi:

Asportazione di fibromi, nei, angiomi, macchie cutanee, verruche, acne con cicatrici in fase attiva, discheratosi e xantelasmi. Blefaroplastica superiore e inferiore.

  • RADIOFREQUENZA BIPOLARE E INFRAROSSI: aumentano la tonicità e distensione dei tessuti. Trattamenti mirati al viso, collo, decolletè e mani.
  • FOTO RINGIOVANIMENTO CON LUCE PULSATA: compatta e schiarisce la pelle donando un aspetto più fresco risultando altamente efficace  nel trattamento dei capillari e macchie legate all’età e all’ esposizione solare. Epilazione medica permanente di tutte le parti del corpo e del viso.
  • LASER A DIODI NON ABLATIVO: dedicato al riempimento delle rughe.

TUTTI QUESTI TRATTAMENTI POSSONO ESSERE AFFIANCATI E INTEGRATI TRA LORO LAVORANDO IN  SINERGIA PER IL MIGLIORAMENTO DEL VOSTRO VISO ED IL VOSTRO CORPO.

Ricettari (Download)

 


Soft LiftingPRIMA e SUBITO DOPO
PRIMA
SUBITO DOPO

Video



Cosa sono le macchie cutanee?
Le macchie o “discromie” indicano una variazione del colorito della pelle. Le modificazioni del colore della cute sono legate da una diversa distribuzione della melanina, pigmento essenziale da cui dipende appunto il colore della cute.

Qual è la causa principale della comparsa delle macchie sul corpo umano?
Le cause delle comparsa delle macchie possono essere molteplici. L’invecchiamento cutaneo è senza dubbio la causa principale della comparsa delle macchie, insieme all’eccessiva esposizione ai raggi UV.

Ci possono essere altre cause?
Si. L’esposizione al sole è sicuramente una possibile causa della comparsa delle macchie sulla pelle. La presenza delle macchie può essere dovuta anche a sbalzi ormonali, come avviene in gravidanza o in menopausa, all’assunzione di determinati farmaci come la pillola anticoncezionale, all’uso di cosmetici particolarmente “aggressivi” e al fumo.

In quali parti del corpo possono comparire le macchie?
Solitamente le zone più colpite sono quelle fotoesposte (viso, collo decolletè e mani). Durante il periodo della gravidanza è possibile notare il cambiamento della pelle anche a livello delle areole mammarie.

Di che colore sono generalmente le macchie?
Le macchie possono essere di vario colore a seconda dell’accumulo di melanina (il pigmento scuro della pelle). Le più comuni sono di color nocciola o giallo scuro e si parla di lentigo solari, ossia macchie compare a seguito di una lunga esposizione ai raggi solari.

Come si eliminano le macchie della pelle?
Esistono più metodiche per eliminare le macchie. La diagnosi precisa della composizione della macchia e dello spessore ci fa orientare verso il trattamento più efficace (peeling, soft chirurgia con Plexr, luce pulsata, laser o semplicemente creme schiarenti sono le armi vincenti per eliminare le macchie).


MacchiePRIMA e DOPO
PRIMA
DOPO

fibromi.jpg

Cos’è un fibroma e quali sono le principali cause della sua formazione?
Il fibroma è una neoformazione del tessuto connettivo del tutto benigna. Questa neoformazione cutanea può essere causata dalle radiazioni ultraviolette provenienti sia dalle lampade artificiali che dai raggi solari.

Come comportarsi una volta rilevata la presenza di fibromi sulla cute?
Una volta accertato che l’inestetismo sulla pelle dipende da un fibroma, questo si può asportare con tutta tranquillità per motivi estetici o per azzerare il rischio di irritazioni e lesioni se si trovano in corrispondenza di zone sottoposte a pressioni continue come quella del collo, cintura e reggiseno.

É possibile asportare un fibroma della cute attraverso metodi non chirurgici?
Il fibroma può essere trattato con il Plexr (strumento di soft chirurgia), un generatore di plasma che agisce sullo strato superficiale della pelle consumando (sublimazione) il tessuto da asportare. Non si utilizza bisturi, non ci sono tagli e quindi non ci sono punti. E’ possibile asportare i fibromi anche con strumenti chirurgici tradizionali come l’elettrobisturi o il bisturi.

Quali sono i vantaggi di ricorrere ai trattamenti Plexr per asportare i fibromi?
I trattamenti Plexr rientrano nella cosiddetta chirurgia “non ablativa”, cioè sono trattamenti che garantiscono i risultati della chirurgia estetica senza la formazioni di cicatrici. La Plexr-chirurgia può essere definita una “chirurgia soft” perchè eseguita senza bisturi, suture e sanguinamento. In questo modo, inoltre, si riducono notevolmente i tempi di guarigione. I risultati sono permanenti.


FibromaPRIMA e DOPOSchiena
PRIMA
DOPO

FibromaPRIMA e DOPOMento
PRIMA
DOPO

FibromaPRIMA e DOPOFronte
PRIMA
DOPO

FibromaPRIMA e DOPOSeno
PRIMA
DOPO

FibromaPRIMA e DOPONaso
PRIMA
DOPO

FibromaPRIMA e DOPOCuoio capelluto
PRIMA
DOPO

FibromaPRIMA e DOPOArco Sopracciglie
PRIMA
DOPO

FibromaPRIMA e DOPOLabbro superiore
PRIMA
DOPO

Video






Prenditi cura di Te

Contattaci

Ridona armonia al tuo viso e al tuo corpo. Richiedi informazioni sui nostri trattamenti di Odontoiatria e Medicina Estetica


PRENOTA

Prenota un trattamento



LO STUDIO

Scopri di più


Seguici

I Nostri Social

Rimani aggiornato sulle promozioni, i corsi e i nuovi trattamenti, seguendoci anche sui nostri social



ARMONIA DEL VISO: Via P. A. Micheli, 80 - 00197 Roma (P.zza Euclide)