[bt_header superheadline="Latest news" headline="Blog grid" headline_size="extralarge" dash="bottom" subheadline="Credibly innovate granular internal or
Trattamento-acne-1200x797.jpg

Quali sono le principali cause dell’acne e quali persone ne sono più soggette?
L’aumento degli ormoni androgeni, frequente in età adolescenziale, stimola una produzione eccessiva di sebo da parte delle ghiandole sebacee. Il sebo è carico di batteri che favoriscono la comparsa dei brufoli. Il periodo cruciale rimane quello dell’adolescenza, generalmente fino ai 20 anni, ma esistono anche casi di acne infantile (neonati) e, per le donne tra i 20 e i 25 anni, in coincidenza del ciclo mestruale. Le zone del corpo più colpite sono il viso, il torace e la schiena.

A chi rivolgersi e che tipo di benefici garantiscono i farmaci contro l’acne?
Il medico specialista può prescrivere farmaci e trattamenti che consentono di tenere sotto controllo l’acne, evitando cicatrici e discromie della pelle. Per le donne spesso la terapia contraccettiva è indicata anche per l’acne.

Quali tipi di trattamenti vengono utilizzati per combattere l’acne?
Esistono delle terapie per bocca e delle terapie locali, agendo direttamente sull’acne. Le terapie più valide sono i peelings chimici a base di acido salicidico seboregolatore che, agendo direttamente sui recettori delle ghiandole sebacee, le seboregola. Per gli esiti dell’acne anche i peeling con grande potere esfoliante hanno successo perché levigano progressivamente e in maniera non invasiva la pelle, facendo scomparire l’inestetismo. Per esiti molto più gravi si ricorre o all’uso del needling o del plexr, o dei laser.


soft-lifting.jpg

IL SOFT LIFTING, senza l’utilizzo di bisturi, senza punti e senza cicatrici, è la nuova frontiera della medicina estetica. Una chirurgia non invasiva  con  tempi di recupero brevissimi, destinata ad  avere un ruolo predominante tra gli interventi di medicina estetica. L’interazione tra più metodiche è l’approccio vincente.

L’obiettivo, che accomuna tutte le tecniche di soft lifting, è quello di ridare armonia e luminosità a tutte quelle parti del viso, e più in generale del corpo, dove emergono i segni e gli inestetismi dovuti al passare del tempo. Conferire un aspetto più giovane e fresco in modo naturale.

La vera forza, poi, è rappresentata dai tempi rapidissimi di intervento e di recupero, senza dover interrompere la vita di relazione. Nella maggior parte dei casi in pochi giorni il viso o le parti trattate acquistano la loro forma definitiva e sono pronte per essere sfoggiate.

NON INVASIVO           TEMPI DI GUARIGIONE RAPIDI           RISULTATI IMMEDIATI

Per gli interventi di soft lifting si rinuncia al bisturi,  facendo uso dei seguenti strumenti per il trattamento della pelle:

  • FILI DI TRAZIONE: sono fili in polidiossanone (PDO) e fili in acido polilattico chirurgici della Silhouette, marchio francese mondialmente conosciuto per la sicurezza e validità dei suoi prodotti.
  • PLEXR: apparecchiatura che mediante un fascio di plasma si sostituisce al bisturì nei seguenti interventi:

Asportazione di fibromi, nei, angiomi, macchie cutanee, verruche, acne con cicatrici in fase attiva, discheratosi e xantelasmi. Blefaroplastica superiore e inferiore.

  • RADIOFREQUENZA BIPOLARE E INFRAROSSI: aumentano la tonicità e distensione dei tessuti. Trattamenti mirati al viso, collo, decolletè e mani.
  • FOTO RINGIOVANIMENTO CON LUCE PULSATA: compatta e schiarisce la pelle donando un aspetto più fresco risultando altamente efficace  nel trattamento dei capillari e macchie legate all’età e all’ esposizione solare. Epilazione medica permanente di tutte le parti del corpo e del viso.
  • LASER A DIODI NON ABLATIVO: dedicato al riempimento delle rughe.

TUTTI QUESTI TRATTAMENTI POSSONO ESSERE AFFIANCATI E INTEGRATI TRA LORO LAVORANDO IN  SINERGIA PER IL MIGLIORAMENTO DEL VOSTRO VISO ED IL VOSTRO CORPO.

Ricettari (Download)

 


Soft LiftingPRIMA e SUBITO DOPO
PRIMA
SUBITO DOPO

20151006-86_pp-copia-1200x1803.jpg

In cosa consiste il trattamento attraverso il laser a diodi frazionato non ablativo?

Il laser a diodi frazionato non ablativo è un tipo di tecnologia che fa penetrare nella pelle dei microfasci di luce e favorisce l’eliminazione delle cellule invecchiate. Ogni zona della pelle toccata dal laser viene trattata in modo mirato (frazionale), lasciando intatto il tessuto circostante.

 

Che tipo di benefici dà alla pelle il trattamento con laser a diodi frazionato?

L’energia luminosa del laser a diodi frazionato determina un progressivo miglioramento degli strati più superficiali della pelle. Il trattamento con laser a diodi frazionato risulta utile per il riempimento graduale delle rughe profonde, per l’eliminazione di cicatrici dovute all’acne, per eliminare le macchie e ringiovanire la pelle del viso, collo, torace e mani.

 

Quanto dura il trattamento con laser a diodi frazionato e quante sedute occorre effettuare?

La durata di ogni trattamento può variare dai 10 ai 30 minuti. In base alla superficie di intervento, viene fissato un ciclo di trattamenti (solitamente a distanza di tre settimane l’una dall’altra) mirato per ogni singola esigenza.

 

Il trattamento con laser a diodi frazionato è doloroso, ha delle controindicazioni?

Il trattamento con laser a diodi frazionato non è doloroso, dopo il trattamento potrebbe verificarsi un arrossamento o gonfiore della parte trattata dovuti all’effetto del laser sulla pelle che si sta rigenerando in profondità. Non ci sono controindicazioni essendo un trattamento non ablativo.






Prenditi cura di Te

Contattaci

Ridona armonia al tuo viso e al tuo corpo. Richiedi informazioni sui nostri trattamenti di Odontoiatria e Medicina Estetica


PRENOTA

Prenota un trattamento



LO STUDIO

Scopri di più


Seguici

I Nostri Social

Rimani aggiornato sulle promozioni, i corsi e i nuovi trattamenti, seguendoci anche sui nostri social



ARMONIA DEL VISO: Via P. A. Micheli, 80 - 00197 Roma (P.zza Euclide)